Elisabetta: “Datemi tre ragioni perché dobbiamo restare nella UE”, dal blog di Maurizio Blondet

La regina l’ha chiesto agli ospiti a cena. L’ufficio stampa ha prontamente diramato la domanda ai media. Così, la regina ha fatto quel che ha potuto –  lei che deve essere neutrale – per  far sapere  agli amati sudditi come la pensa. Speriamo che la ascoltino.

E’ bello avere una nonna-patria. Che nel momento storico, non manca di adempiere al suo dovere storico di garante della nazione, al di là di ogni regola e ogni forma: il che significa che davvero ritiene grave il momento.

Noi che non abbiamo nessuno di simile (solo traditori pagati al Colle), guardiamo con invidia. God save the Queen.

 

PS: Già che ci siete datele pure a me, le tre ragioni, o almeno una, io che non sono regina mi accontento di una, ma buona. God save us.